La più grande mostra a cielo aperto

Dieci spettacolari videoinstallazioni artistiche in dieci luoghi simbolo della provincia di Cuneo.

“Cuneo Provincia Futura – La più grande mostra a cielo aperto” per la prima volta, dal 23 ottobre al 21 novembre, accende contemporaneamente le città di Cuneo, Alba, Bra e Mondovì. Luci, colori e suoni invadono la provincia, creando nuovi percorsi urbani tra realtà e immaginazione in un progetto promosso dalla Fondazione CRC.

L’ideazione e la realizzazione della mostra spettacolo è a cura del regista e show designer Alessandro Marrazzo, creatore di questo format innovativo con l’obiettivo di realizzare un evento unico che stimoli una riflessione allargata sui temi del nostro prossimo futuro e sulle sfide che ci attendono.

Palazzi, strade, piazze e tutto il tessuto urbano diventano così i protagonisti e al contempo messaggeri di contenuti. Grazie alle più recenti e innovative proposte tecnologiche, le spettacolari video-installazioni – tutte site-specific – creano esperienze visive, scenografiche e immersive coinvolgenti.

La migliore tecnologia per un grande spettacolo immersivo

53,913,600
pixel
videoproiettati

497,000
lux di potenza luminosa

23,470
mq di architetture coinvolte

3,000
mq di superficie laser 

Regia e show designer

Alessandro Marrazzo

Alessandro Marrazzo è regista, scenografo, show designer, lighting designer, sceneggiatore e autore televisivo. È una delle grandi eccellenze nazionali: ha portato il genio creativo italiano nel mondo ideando film, musical, grandi recital comici, opere liriche e pièces teatrali di notevole spessore e rinomanza. Il suo percorso formativo lo ha fatto diventare uno degli scenografi cinematografici più importanti del panorama internazionale (vincitore nel 2006 del premio come miglior scenografo ASC Cinecittà Studios Chioma di Berenice).

Regista di spot pubblicitari e di trasmissioni per le principali reti televisive nazionali (Rai e Mediaset) ed europee. L’originalità del suo approccio, unico al mondo, che consiste nel creare e dirigere opere nella loro globalità e la sua eccellente poliedricità, lo portano a essere uno degli show designer più ambiti e ricercati in tutti gli ambiti dello spettacolo.

made with ❤️ in ACD